• AdriaPAN Secretariat

    cross-border dialogue in the Adriatic.

  • Web tool

    to promote Marine Protected Areas

  • Developing proposals

    Interreg, IPA Adriatic, MED, Life + , South East Europe etc

  • Knowledge and confidence

    of the leaders of the local AMP

  • AdriaPAN

    a bottom-up network in the Adriatic Sea

Fabiano Aretusi nell'Advisory Committee di MEDPAN

L'assemblea generale del MedPAN (Mediterranean Protected Areas Network), tenutasi a Tangeri, in Marocco, nei mesi scorsi, ha approvato la candidatura di Fabiano Aretusi, Vicepresidente dell’AMP Torre del Cerrano, che entra a far parte dell'Advisory Committee (Comitato Consultivo), con il ruolo di rappresentante della rete delle aree protette marine e costiere adriatiche AdriaPAN.

Il MedPAN, associazione internazionale di diritto francese costituita nel 1990, è la sigla scelta per indicare una rete delle aree protette marine nel Mediterraneo, la cui funzione è quella di facilitare lo scambio di buone pratiche tra i gestori delle aree marine protette al fine di migliorare l'efficienza di gestione di queste aree, e AdriaPAN è in qualche modo la sua organizzazione regionale per l’area adriatico-ionica, costituitasi grazie all’impegno profuso dall’Area Marina Protetta di Miramare e dalla allora costituenda AMP Torre del Cerrano, che portò alla sottoscrizione della “Carta di Cerrano” le prime 10 aree protette aderenti, cosa che avvenne il 20 settembre 2008 a Rosolina (Ro), nel cuore del Parco del Delta del Po.

Da allora i sottoscrittori della “Cerrano Charter” hanno superato il numero di 50 areee protette e AdriaPAN, organizzazione nel frattempo riconosciuta dall’Iniziativa Ariatico Ionica e inserita nell’EUSAIR (European Union Strategy for the Adriatic and Ionian Region), interessa oggi la totalità dei Paesi dell’Adriatico e dello Ionio.

L'AMP Torre del Cerrano immediatamente dopo la istituzione, nell’aprile del 2010, entrò subito a far parte dell'associazione MedPAN e subito dopo ha fatto seguito, nell’Assemblea di Antalya, in Turchia, l’elezione del Direttore dell'AMP, Fabio Vallarola, nel Board of Directors, il Consiglio Direttivo dell’Associazione.

L'Advisory Committee del MedPAN è invece un organo consultivo, composto da esperti di tante materie e provenienti da ogni parte del Mediterraneo, responsabile della formulazione dei piani strategici, e consultata per pareri e commenti sui piani d'azione, sui programmi da finanziare e sui bilanci da attribuire.  Nel 2017, l'Advisory Committee, sarà composto da 12 membri provenienti da diverse organizzazioni europee, tra cui appunto l'AMP Torre del Cerrano-AdriaPAN.

L'intento dell'AMP Torre del Cerrano è quello di partecipare alle attività e ai progetti promossi dal MedPAN, anche con la speranza di poter accedere a ulteriori finanziamenti internazionali per la tutela della natura e per contribuire allo sviluppo del turismo responsabile in Adriatico.

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

"Adriatico Protetto" - LIBRO

Disponibile il libro "Adriatico Protetto" in formato elettronico e cartaceo!

Ultime notizie

"La nostra regione, il nostro futuro"

ADRIAPAN sarà presente al 3 ° Forum della Strategia dell'UE per la Regione Adriatica e Ionica (EUSAIR), che si svolgerà a CATANIA (Italia), il 24-25 maggio 2018.

Lo scopo di questo 3 ° Forum EUSAIR è rafforzare la collaborazione e le partnership tra tutte le parti interessate attive nella Regione Adriatico-Ionica.

 

Adriapan, una rete di oltre 40 aree protette nella Regione Adriatico-Ionica, parteciperà all’evento specificamente dedicato all'eco-connettività, per sottolineare l'importanza della "eco-connettività" e della sua implementazione nella pianificazione futura (ICZM e MSP) a livello nazionale e regionale all'interno della Regione Adriatico-Ionica / EUSAIR.

I corridoi verde e blu sono la chiave per una cooperazione più efficiente nell'implementazione della "eco-connettività" tra le aree protette. Lo scopo è fare un passo avanti per l'implementazione concreta di questa idea a livello transfrontaliero, promuovendo un processo bottom-up che porterà Adriapan in AdrIonPAN

Il terzo forum della strategia dell'UE per la Regione Adriatica e Ionica (EUSAIR) sarà una grande opportunità per raggiungere l'obiettivo, considerando che i ministri degli otto paesi EUSAIR, i commissari dell'UE, i rappresentanti di altre istituzioni dell'UE, i governatori regionali e locali e la chiave gli esecutori della strategia saranno tra gli oratori che aderiranno al forum.

Da ADRIAPAN ad AdrionPAN

Sarà a Trieste, nell'Auditorium del "Salone degli Incanti", che si riuniranno di nuovo le aree protette dell'Adriatico e dello Ionio.Sabato 10 marzo 2018, ore 10,00, presso la bellissima mostra "Nel mare dell'Intimità" allestita presso l'ex-pescheria del porto, oggi trasformata in spettacolare sala espositiva, si svolgerà l'incontro dedicato alle prospettive future di AdriaPAN ed alle potenzialità della valorizzazione del patrimonio storico. Saranno Direttori, tecnici, archeologi e operatori dei Parchi marini e delle Riserve naturali costiere a parlare delle stategie future da adottare nell'ambito della Macro-Regione Adriatico-Ionica e di come valorizzare ciò che la storia ha lasciato nel nostro mare.

Leggi tutto...

AdriaPAN Projects


 

 

Copyright (c) www.adriapan.org 2012.
All rights reserved.