• AdriaPAN Secretariat

    cross-border dialogue in the Adriatic.

  • Web tool

    to promote Marine Protected Areas

  • Developing proposals

    Interreg, IPA Adriatic, MED, Life + , South East Europe etc

  • Knowledge and confidence

    of the leaders of the local AMP

  • AdriaPAN

    a bottom-up network in the Adriatic Sea

  • Adriapan network

    support in management activities

  • Adriapan contributes

    to the implementation of the Barcelona Convention

ADRIAPAN

ADRIAPAN NETWORK

AdriaPAN: un'iniziativa bottom-up nel Mar Adriatico

AdriaPAN, il Network delle Aree Protette costiere e marine del Mar Adriatico, è un'iniziativa bottom-up che ha preso avvio da due aree marine protette italiane, Miramare e Torre del Cerrano.
L'obiettivo principale del network sta nel facilitare i contatti tra aree protette, in modo da portarne al massimo l'efficacia gestionale e la capacità progettuale in partenariato.
AdriaPAN è un network in crescita con un gran potenziale per fare sistema e cooperare in materia di protezione ambientale e sviluppo sostenibile.
La "Carta di Cerrano" è il documento fondativo di AdriaPAN. Inizialmente sottoscritto da 10 Aree Protette italiane, marine e costiere, oggi il numero dei membri effettivi è notevolmente aumentato e conta oltre 40 aree protette di tutti i paesi bagnati dall'Adriatico e più di 30 organizzazioni associate (istituzioni, NGO, Imprese, etc.) tutte interessate a collaborare alle iniziative di AdriaPAN.
L'adesione al network è libera e gratuita, l'unico requisito sta nel sottoscrivere ufficialmente la "Carta di Cerrano", rispettandone i principi e gli obiettivi.

 Ci sono più di 200 aree protette, marine e costiere, nel Mar Adriatico, riconosciute dal diritto nazionale ed internazionale.
L'esigenza di un effettivo coordinamento e di una più stretta cooperazione tra aree protette portò nel 2008 alla costituzione di AdriaPAN, il Network delle Aree Protette del Mare Adriatico.
AdriaPAN è parte integrante del più ampio MedPAN (il network dei manager delle Aree Protette Marine e Costiere del Mar Mediterraneo) e all'interno di questa rete rappresenta e promuove le peculiarità ecologiche, culturali ed economiche che caratterizzano il mare e le coste dell'Adriatico.
L'obiettivo principale del network sta nell'avviare un processo tecnico a supporto dei soggetti gestori e dello staff delle aree protette, fornendo servizi volti a migliorarne l'efficienza gestionale. La rete è volta inoltre ad agevolare la condivisione di energie e conoscenze per promuovere programmi comuni di cooperazione internazionale e regionale in materia di protezione ambientale, sviluppo sostenibile, ecoturismo e conservazione della biodiversità.
Uno strumento comunicativo comune, basato sul web, promuove la aree protette, le loro attività e conferenze, seminari, incontri, iniziative, creando così contatti stabili all'interno del network. L'integrazione transfrontaliera delle aree protette contribuisce significativamente alla loro promozione, quindi alla loro capacità di essere economicamente indipendenti ed efficienti dal punto di vista gestionale.
Il network ha un gran potenziale per la protezione della biodiversità, dell'eredità culturale e del paesaggio, ha infatti promosso numerosi progetti a livello europeo (per esempio Serenissima, Heart of Adria, Ritorno, ReSCWe, BySEAcle, ChaMon, TEA, PANforAMaR) e sta ora sviluppando ed implementando strategie, piani e programmi regionali.
Nel 2008 AdriaPAN è stato riconosciuto a livello internazionale grazie ad un evento promosso da MedPAN, alla Conferenza mondiale volta alla conservazione della natura organizzata dall'IUCN (IV World Conservation Conference-International Union for Conservation of Nature). Nel 2010 il network è stato riconosciuto anche dall'AII (Adriatic-Ionian Initiative), organizzazione internazionale coordinata dai Ministri degli Esteri dei Paesi adriatici (Albania, Bosnia Herzegovina, Croazia, Grecia, Italia, Montenegro, Serbia e Slovenia) per la costituzione di una Macro-regione europea in Adriatico.

 

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

"Adriatico Protetto" - LIBRO

Disponibile il libro "Adriatico Protetto" in formato elettronico e cartaceo!

AdriaPAN-RADIO

Ultime notizie

"La nostra regione, il nostro futuro"

ADRIAPAN sarà presente al 3 ° Forum della Strategia dell'UE per la Regione Adriatica e Ionica (EUSAIR), che si svolgerà a CATANIA (Italia), il 24-25 maggio 2018.

Lo scopo di questo 3 ° Forum EUSAIR è rafforzare la collaborazione e le partnership tra tutte le parti interessate attive nella Regione Adriatico-Ionica.

 

Adriapan, una rete di oltre 40 aree protette nella Regione Adriatico-Ionica, parteciperà all’evento specificamente dedicato all'eco-connettività, per sottolineare l'importanza della "eco-connettività" e della sua implementazione nella pianificazione futura (ICZM e MSP) a livello nazionale e regionale all'interno della Regione Adriatico-Ionica / EUSAIR.

I corridoi verde e blu sono la chiave per una cooperazione più efficiente nell'implementazione della "eco-connettività" tra le aree protette. Lo scopo è fare un passo avanti per l'implementazione concreta di questa idea a livello transfrontaliero, promuovendo un processo bottom-up che porterà Adriapan in AdrIonPAN

Il terzo forum della strategia dell'UE per la Regione Adriatica e Ionica (EUSAIR) sarà una grande opportunità per raggiungere l'obiettivo, considerando che i ministri degli otto paesi EUSAIR, i commissari dell'UE, i rappresentanti di altre istituzioni dell'UE, i governatori regionali e locali e la chiave gli esecutori della strategia saranno tra gli oratori che aderiranno al forum.

Da ADRIAPAN ad AdrionPAN

Sarà a Trieste, nell'Auditorium del "Salone degli Incanti", che si riuniranno di nuovo le aree protette dell'Adriatico e dello Ionio.Sabato 10 marzo 2018, ore 10,00, presso la bellissima mostra "Nel mare dell'Intimità" allestita presso l'ex-pescheria del porto, oggi trasformata in spettacolare sala espositiva, si svolgerà l'incontro dedicato alle prospettive future di AdriaPAN ed alle potenzialità della valorizzazione del patrimonio storico. Saranno Direttori, tecnici, archeologi e operatori dei Parchi marini e delle Riserve naturali costiere a parlare delle stategie future da adottare nell'ambito della Macro-Regione Adriatico-Ionica e di come valorizzare ciò che la storia ha lasciato nel nostro mare.

Leggi tutto...

AdriaPAN Projects


 

 

Copyright (c) www.adriapan.org 2012.
All rights reserved.